Erotismo ~ Racconti di Claudia Neri ~ Parole Mute
  • Olio di mandorle

    Questo racconto è il continuo di Cuba ed è la quarta parte di Girati

    Entro nella stanza e subito l’odore dell’olio di mandorle e la musica rilassante mi avvolgono. Fa caldo. Jamal mi dà le spalle, sa che sono io. Si volta con un sorriso cordiale. Anche il suo sorriso è rilassante. Ha gli occhi neri profondi circondati da un alone che li fa sembrare truccati. Il naso, un po’ adunco, segue il profilo di un viso sottile, il mento affusolato. Quando non sorride ha un volto quasi anonimo, ma è il suo sorriso che mi ha convinto a incontrarlo.

    Read More
  • Cuba

    Questo racconto è il continuo di Scacco matto ed è la terza parte di Girati.

    La notte che ho trascorso con Amos a Singapore si è conclusa alle undici del mattino dopo. Abbiamo fatto l’amore innumerevoli volte. I nostri corpi si attraevano così tanto che non siamo riusciti a dormire per più di tre ore di fila. A turno aprivamo gli occhi e ci cercavamo sotto quelle lenzuola blu e dorate di seta morbidissima.

    Read More
  • scacco matto

    Questo racconto è il continuo di Girati

    Da quando ci siamo lasciati a Dubai ho la sensazione di avere lasciato qualcosa in sospeso con te. Devo commentare l’evento appena trascorso per tutti i giornalisti, i politici e gli appassionati che si aspettano da me un articolo approfondito. Eppure, ogni volta che torno lì con la mente, tutto quello che è successo prima di quella limousine si dissolve. Mi ritornano in mente solo le tue mani, le tua bocca, il tuo corpo forte, così diverso da com’eri prima.

    Read More
  • Girati

    La sala conferenze si sta sfollando.
    Anch’io mi sono alzata per salutare alcune persone che conosco mentre ti osservo stringere la mano agli altri membri del congresso che se ne vanno.
    Ci guardiamo.

    Read More