danzare

statua

Sentivo danzare il tuo cuore,

lo sentivo danzare.

Ascoltavo ciò che ero diventata,

e vedevo lo stremo delle mie paure.

Come se in ogni raggio di sole,

vedessi solo il buio che riesce a colmare,

In ogni parola la minaccia

Dell’imminente addio e

Dell’odio futuro.

Il tempo avrebbe dovuto fermarsi

Ma non lo faceva.

Era già fermo ma non lo sapeva.

Non avevo più niente,

e desideravo tutto.

Non avevo bisogno di niente,

ma volevo tutto.

Claudia Neri

Te la sei persa? Leggi la poesia Cicatrici