Chi sono i candidati al premio Nobel per la Letteratura 2021 - Parole Mute

Chi sono i candidati al premio Nobel per la Letteratura 2021

Candidati-Nobel-Letteratura

La proclamazione del premio Nobel per la letteratura 2021 si avvicina e, come ogni anno, è iniziato il totonomi alla ricerca del candidato papabile vincitore. 

Difficile fare previsioni dopo l’esito inaspettato della scorsa edizione, quando l’Accademia Svedese ha premiato la poetessa statunitense Louise Gluck.

Ma quindi chi sono gli autori più quotati per il premio Nobel 2021?

Michel Houellebecq

Per la prima volta in lizza, lo scrittore francese è autore di romanzi di culto come Serotonina, Sottomissione e Le particelle elementari.

Dopo esser stato affidato alla nonna paterna e aver completato la vita in collegio,  esordisce con la biografia H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita.

Nel 1994 esce il suo primo romanzo: Estensione del dominio della lotta. Con la raccolta di poesie, Il senso della lotta, ha ottenuto il premio di Flore nel 1996.

Nel 2009 esce il saggio Nemici pubblici. Con La carta e il territorio, romanzo del 2010, ha vinto il prestigioso Premio Goncourt.

Javier Marías

Autore e traduttore spagnolo, considerato tra gli esponenti più significativi della generazione contemporanea, ha esordito nel 1971 con Los dominios del lobo. Il suo stile si consoliderà nel 1986, con Luomo sentimentale. Le sue opere sono caratterizzate da un insieme di realtà e finzione associate ad una lontananza da qualsiasi forma di realismo, ma articolate da fatti e avvenimenti della vita dell’autore stesso.

E così nei suoi libri incontriamo, pagina dopo pagina, dettagli e curiosità sulla sua vita: dagli elementi di cinematografia alle sue esperienze da docente.

Tra i diversi scritti di Javier Marías pubblicati ritroviamo:

Domani nella battaglia pensa a me, la trilogia de Il tuo volto domani, Gli innamoramentiCosì ha inizio il male, Berta Isla Vite scritte

Haruki Murakami

Scrittore giapponese, con una carriera straordinaria iniziata nel 1979 con Ascolta la canzone del vento e consacrata dai premi World Fantasy Award, il Franz Kafka Prize e il Jerusalem Prize.

Tra gli scritti più celebri troviamo: Norwegian WoodKafka sulla spiaggia, L’arte di correre,1Q84Uomini senza donne.

Si tratta di uno degli autori giapponesi più famosi al mondo, difatti è stato tradotto in oltre 50 lingue ed è acclamato dalla critica mondiale. 

Il suo è uno stile davvero particolare e interessante. I suoi romanzi non possono essere banalmente categorizzati, tuttavia troviamo elementi del realismo magico, la fantascienza, passando per il surrealismo. Nelle sue opere, però, una cosa è certa: durante la lettura ci imbattiamo sempre nella magia. Possiamo quindi dire che nelle suggestive storie di Murakami siamo sempre sicuri di ritrovare il fantastico nella vita ordinaria.

Una curiosità che forse non sapevate? Lo scrittore giapponese per diversi anni è stato indicato tra i favoriti all’assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura.

Ngugi Wa Thiong’o

Autore keniano e forse lo scrittore più importante dell’Africa orientale. In esilio volontario a Londra dopo il carcere per motivi politici nel 1977, ha insegnato alla Yale University, alla New York University e alla University of California.

Un chicco di grano, la sua opera più celebre, è del 1967. Nel 1979 pubblica Petali di sangue. Nel 2000, il saggio Spostare il centro del mondo: la lotta per le libertà culturali.

Margaret Atwood

Voce della narrativa e della poesia canadese, ha esordito a 19 anni con la raccolta di versi Double Persephone. Con La donna da mangiare conquista il successo internazionale

Tra le opere più conosciute in Italia, il romanzo fantascientifico: Il racconto dellancella. Del 2021 è L’ultimo degli uomini.

Più volte candidata al Premio Nobel, ha vinto il Booker Prize nel 2000 per L’assassino cieco e nel 2017 ha ricevuto il prestigioso Raymond Chandler Award.

Annie Ernaux

Annie Ernaux, nata nel 1940, è una protagonista della scena culturale francese

Nei suoi libri ha reinventato le possibilità dellautobiografia, trasformandola in uno strumento di indagine sociale, politica ed esistenziale

Tra le opere più importanti: Gli anni, Premio Strega Europeo 2016, Laltra figlia, Memoria di ragazza, Una donna, vincitore del Premio Gregor von Rezzori 2019.

Don De Lillo

Nato nel 1936 da una famiglia di emigranti molisani, è uno dei padri del post-modernismo letterario

La continua ricerca dellamericanità contraddistingue la sua intera storia letteraria, a partire dal libro d’esordio Americana.

In Zero k, pubblicato nel 2016, riprende il tema della criogenesi, ossia dell’ibernazione umana, già affrontato in letteratura da altri autori. Il Silenzio, romanzo del 2021, ha già riscosso un successo internazionale e il Nobel sarebbe la consacrazione di una carriera straordinaria.

Joyce Carol Oates

Nata negli Stati Uniti nel 1938, ha esordito nel 1967 con Il giardino delle delizie e a oggi vanta più di 100 opere, alcune pubblicate con gli pseudonimi Lauren Kelly e Rodamond Smith.

Vincitrice di numerosi premi letterari, ha insegnato alla Princeton University ealla University of California di Berkeley.

Nei romanzi La ballata di John Reddy HeartBlondeUn giorno ti porterò laggiùLa madre che mi manca, ha indagato l’evoluzione delle dinamiche familiari che esplodono nella violenza.

Celebri anche le autobiografie: La figlia dello straniero e Storia di una vedova. Nel 2020 esce per La Nave di Teseo Ho fatto la spia, nel 2021 Nuovo cielo, nuova terra.

Ljudmila Evgen’evna Ulickaja

Cresciuta a Mosca, è una studiosa di genetica. Ha scritto testi teatrali e romanzi. È membro del Parlamento Culturale europeo e da anni si batte per la libertà di espressione in Russia.

Nei suoi libri narra eventi ambientati nella quotidianità e tende a sottolineare i valori morali, mantenendo una posizione neutrale e valorizzando le figure femminili.

Tra le opere tradotte in italiano: Le bugie delle donne, Medea, Funeral Party, Una storia russa e Tra corpo e anima del 2020.

Thomas Pynchon

Nato negli Stati Uniti nel 1937, è considerato il più grande autore americano dal secondo dopoguerra a oggi. 

Da anni tra i papabili per il premio, esordisce nel 1963 con il romanzo di successo V.: un insieme di politica, cultura pop, scienza e storia.

Il suo capolavoro? LArcobaleno della gravità, che si apre con il celebre incipit “Un grido s’avvicina, attraversando il cielo”. 

Tra le altre opere: L’incanto del lotto 49, Un lento apprendistato, Contro il giorno, Vizio di forma, La cresta dell’onda.

Mircea Cărtărescu

Nato nel 1956, è uno scrittore rumeno, influenzato dalla tradizione fantastico-mitologica rumena e dalla sottocultura psichedelica degli anni ’60 e ’70.

Protagonista della Blu jeans generation, più volte candidato al Premio Nobel per la Letteratura, è considerato il maggiore romanziere in lingua romena contemporaneo.

Prima di Solenoide, pubblicato in Italia nel 2020 da Il Saggiatore, ha scritto: Il levante, Perché amiamo le donne, Abbacinante: l’ala sinistra, Abbacinante: il corpo, Abbacinante: l’ala destra.

Cormac McCarthy

Americano, abbandona l’università per due volte ed entra nell’Air Force, dove rimane per 4 anni. Ha vissuto in Texas e Messico.

La sua opera più conosciuta? La strada, romanzo apocalittico del 2006, con il quale ha vinto il premio Pulitzer per la narrativa.

Tra le altre opere: Il guardiano del frutteto, Il Buio fuori, Oltre il confine. La strada, Cavalli selvaggi, Non è un paese per vecchi sono diventati film di successo.  

Maryse Condè 

Narratrice antillana di lingua francese. L’Africa è al centro dell’epopea di Ségou: Le muraglie di terra e La terra di briciole. 

In Io, Tituba strega nera di Salem racconta la vera vicenda di Tituba, giovane schiava di origine caraibica accusata di istigare le donne alla stregoneria. Il tema della riscrittura della storia e il dramma della tratta è al centro di Heremakhonon, Desirada e Storia della donna cannibale.

Nel 2021 ha ricevuto il Premio mondiale Cino Del Duca alla carriera.

Salman Rushdie

È uno scrittore indiano. Il suo stile è stato definito realismo magico, per l’unione della narrazione realistica all’invenzione mitica. 

Dal 1989 vive in clandestinità, per la condanna a morte decretata da Khomeini e dal regime degli ayatollah dopo la pubblicazione del libro Versetti satanici, ritenuto blasfemo verso la religione del Corano.

Con I figli della mezzanotte ha vinto il Booker Prize nel 1981 ottenendo un inaspettato successo popolare e critico.

William T. Vollmann

All’età di 9 anni rimane segnato dall’annegamento della sorella.

Parte per l’Afganistan durante l’invasione sovietica e racconta questa esperienza in An Afghanistan Picture Show, or, How I Saved the World. Con Europe Central ha vinto il National Book Award per la narrativa. 

Utilizzatore della tecnica del crossdressing, ovvero del “vestirsi in modo opposto”(quindi di indossare gli abiti associati socialmente e culturalmente al ruolo di genere opposto al proprio)ha sviluppato un alter ego, Dolores, del quale ha scritto in The Book of Dolores

Olga Tokarczuk

Premio nobel per la Letteratura nel 2018 e tradotta in 19 lingue, è una delle autrici più popolari in Polonia. 

In italia, ha pubblicato: Dio, il tempo, gli uomini e gli angeli, Che Guevara e altri racconti, Guida il tuo carro sulle ossa dei morti, Nella quiete del tempo, Casa di giorno, casa di notte, L’ anima smarrita, I vagabondi.

Dopo questa carrellata di autori internazionali, non resta che aspettare venerdì 8 Ottobre per scoprire il vincitore del Premio Nobel per la Letteratura 2021!

Te lo sei perso? Leggi il mio ultimo racconto erotico Trecce!

Scopri chi sono

Sono nata a Napoli nel 1996. Leggo da quando aveva otto anni e ho finito il mio primo romanzo fantasy (ancora inedito) a 15 anni. Nel 2017 ho pubblicato la sua prima raccolta di racconti dedicata ai peccati capitali col titolo Inno Selvaggio. Il libro tratta i peccati in maniera allegorica (ad esempio Gola è un racconto di guerra in cui “il governo divora gli uomini”, Ira è la rabbia adolescenziale e ha come protagonisti ragazzini tossicodipendenti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *